Login

Email

Testimonial

AZZERAMENTO E STRALCIO DELLE CARTELLE ESATTORIALI: FINALMENTE ARRIVA LA “PACE FISCALE” PER I CONTRIBUENTI

 

La nuova legge di bilancio ha disposto l’azzeramento di tutti i debiti affidati all’agente della riscossione nel periodo ricompreso tra il primo gennaio 2000 e fino al 31 dicembre 2015, il cui valore residuo (dato dalla somma della sorte capitale, degli interessi per ritardata iscrizione a ruolo e le sanzioni) non sia superiore a 1.000 euro. Lo stralcio dei mini-ruoli, già previsto dal decreto-legge 119/2018, è stato dunque riproposto anche all’interno della legge di bilancio 2023 per tutti i debiti pendenti, con possibilità di richiesta fino al 31 marzo 2023, le principali differenze rispetto al passato sono:

SUPERBONUS 110%: SI ALLA PROROGA MA CON QUALCHE ECCEZIONE

Il Superbonus 110% è una agevolazione fiscale prevista per gli interventi di ristrutturazione edilizia e di efficienza energetica sui propri immobili: tale misura, negli ultimi due anni, ha subito numerose modifiche, lasciando i contribuenti e le imprese confusi sulle condizioni necessarie per poter beneficiare di questo vantaggio fiscale.

Le condizioni per poter accedere a tale vantaggio, in data odierna, sono disciplinate dall’ art. 9, co. 1, lett. a) del DL 176/2022:

• Il contribuente deve essere titolare di diritto di proprietà o di diritto reale di godimento sull’unità immobiliare (usufrutto, uso, abitazione, enfiteusi);

• La stessa unità immobiliare deve essere adibita ad abitazione principale;

• Il contribuente deve possedere un reddito di riferimento pari o inferiore alla somma di 15.000 euro, calcolato in rapporto al quoziente familiare

trib milano 2.1.2023 precetto opposizione non accolta | Leggi il commento e scarica

La fideiussione omnibus-redatta su distinti documenti, resta estranea al mutuo fondiario

ACCOLTA OPPOSIZIONE A PRECETTO DEI FIDEIUSSORI

Tribunale di Milano, Sezione specializzata Impresa A, Sentenza n. 19/2023 pubblicata il 02/01/2023

Sentenza n. 19159/2022 pubbl. il 29/12/2022 RG n. 4656/2022

Nella causa civile di I grado, iscritta al n° 4656/2022 RG del Tribunale di Roma, trattenuta in decisione all'udienza del 14.9.2022, con concessione del termine di giorni 60 per il deposito di comparse conclusionali e di successivo termine di giorni 20 per il deposito di memorie di replica, promossa..

 

tuttodebitori.it

Privacy Policy